Cuori in piazza invita le Associazioni del terzo settore a sfruttare lo spazio del Lumachiamo Green Summer Festival che si conferma la location ideale per i grandi eventi green e della solidarietà grazie a questa edizione 2024 dedicata proprio al terzo settore.

Con una spettacolare scenografia in via Canale a Busto Arsizio si è svolta, mercoledì 19 giugno, la Risottata Benefica a favore del Centro Antiviolenza E.VA ODV. Il parterre di ospiti è stato di altissimo livello e grazie ai loro interventi è stato trasferito l’importante messaggio di mantenere alta l’attenzione, anche in estate, sul tema della violenza.  

Emilia Barni, Presidente del Centro Antiviolenza E.VA ODV ha ringraziato l’Amministrazione Comunale e le Autorità presenti per aver patrocinato e supportato l’organizzazione della serata che ha avuto come obiettivo primario la sensibilizzazione sulla violenza, drammaticamente sempre più reale come evidenziano i fatti di cronaca. Ha proseguito sottolineando l’importanza di prestare attenzione anche ai piccoli dettagli al fine di evitarne l’escalation e lo sfociare nella violenza. La Presidente ha segnalato un dato alquanto allarmante: l’età media delle donne che si presentano al Centro è sempre più bassa.

L’Assessore all’Inclusione e ai Servizi Sociali Maria Paola Reguzzoni ha messo luce sulle “vittime innocenti della violenza, i figli”, ha proseguito poi rivolgendo l’invito a tutte le Associazioni di Busto Arsizio a poter utilizzare questo spazio per la stagione sino al mese di ottobre per le proprie attività.

Daniela Cinzia Cerana, Assessore Politiche Educative ha sottolineato l’importanza di educare le nuove generazioni al rispetto e al consenso.

Alla serata erano altresì presenti Manuela Maffioli, Vice Sindaco e Assessore Cultura, Identita’ e Sviluppo Economico; Maurizio Artusa, Assessore Economia e Sport; Consigliere Alessandro Albani.

Ivan Travaini Patron del Lumachiamo Green Summer Festival ha ringraziato il pubblico presente alla serata e il Centro Antiviolenza E.VA ODV per l’opportunità data di sostenere una causa così importante; non è mancato il saluto all’ex Assessore Paola Magugliani e a Laura Logora, oggi Presidente del Consiglio Comunale per l’importante lavoro svolto per il lancio del Camp.

Emanuele Antonelli, Sindaco di Busto Arsizio “Dedichiamo questa serata a tutte coloro che devono fronteggiare una brutta bestia, come la chiamo io, che facciamo ancora fatica a sconfiggere. Purtroppo, i casi di violenza sono in aumento, soprattutto quelli più feroci, ma l’impegno concreto del Centro Antiviolenza E.VA ODV ha permesso di raggiungere ottimi risultati nella Provincia di Varese. Vorrei quindi ringraziare Emilia, Cinzia e tutti le Collaboratrici del Centro che lavorano notte e giorno per far si che i casi di violenza diminuiscano. Lancio, infine, un appello a chiunque sia a conoscenza di casi di violenza di prendere coraggio e denunciare, così da sostenere il Centro Antiviolenza che ringrazio di esistere.”

Francesca Caruso, Assessore alla Cultura Regione Lombardia ha elogiato il prezioso lavoro del Centro Antiviolenza e di tutte le Collaboratrici che dedicano con impegno e passione a contrastare il fenomeno della violenza.

Il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Busto Arsizio, Tenente Colonnello Andrea Poletto è intervenuto con una precisa e puntuale testimonianza offrendo una visione chiara e diretta di ciò che le forze dell’ordine affrontano quotidianamente in questo campo.  

Particolarmente emozionante la dichiarazione della Dott.ssa Cinzia di Pilla, Coordinatrice del Centro Antiviolenza E.VA ODV sulla riabilitazione dei soggetti che sono stati protagonisti di violenza sulle donne attraverso un lavoro di recupero grazie all’impegno di Don Davide Riboldi e della cooperativa La Valle di Ezechiele che recentemente ha acquisito uno spazio agricolo vicino al Lumachiamo per la coltivazione di mirtilli, donati al primo cittadino e alla presidente Emilia Barni come gesto simbolico di continuità, di laboriosità e di impegno in questa causa.

Da giorni, i bambini hanno lavorato per creare messaggi in memoria delle Vittime di violenza e per approfondire il tema della violenza di genere insieme agli educatori di Ludosofia, durante il Luma Camp, e durante la serata stessa.

I bambini hanno appeso i propri pensieri su un grande ulivo che è stato donato alla città di Busto Arsizio dalla nuova attività dedicata al giardinaggio Bel Fiore; l’albero verrà piantumato presso le piscine Manara Marco Sartori, grazie alla sensibilità del nuovo gestore Aquamore. Come in una grande comunità, i presenti sono stati invitati a radunarsi in un grande abbraccio fraterno attorno all’ulivo per una benedizione e preghiera congiunta in memoria di tutte le Donne che oggi purtroppo non ci sono più.

A coronare la serata, il risotto gourmet al timo con macerato di lamponi e ciliegie, chevre di capra e coulis di lamponi realizzato da Martina Tonetti, chef del Lumachiamo Green Summer Festival. La Chefè intervenuta in chiusura dell’evento, sottolineando l’impegno delle Donne e di tutti i volontari del Centro Antiviolenza.

Dai comuni limitrofi, sono stati presenti Sarah Foti, Sindaco di Ferno e Elena Carraro Sindaco di Lonate Pozzolo; Olimpia Bossi, Procuratore di Verbania; Emanuele Bertani Assessore ai Servizi Socio-assistenziali e alla Persona e alle Pari opportunità del comune di Castelletto.

La serata si è conclusa con i balli di gruppo sotto le stelle accompagnati dalla musica Dj Ross.

Un particolare ringraziamento alle aziende sponsor e ai supporter che hanno reso possibile la realizzazione della serata:
BCC Busto Garolfo e Buguggiate, Caccia Service, Istituto San Carlo, Lumachiamo Green Summer Festival, Cuori in Piazza, Luma Camp, Luma Più, Martina Tonetti, Royal Time, Dallo Zio Roby, Bel Fiore, La Valle di Ezechiele, Rete 55, Polizia Locale
Il Pronto Intervento G. Garibaldi ha illuminato la serata, in particolare via Canale, attraverso la fornitura della torre faro e ha garantito il servizio d’ordine all’ingresso.

Si ringrazia la Stampa sempre presente e attiva, che con il lavoro di reportage e investigazione offre un aiuto concreto nella lotta contro la violenza sulle donne. 

Admin
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Similar Posts

Costruendo insieme… Cuori in Piazza 3a Edizione per Aziende e Attività commerciali
Costruendo insieme… Cuori in Piazza 3a Edizione per Aziende e Attività commerciali

CUORI IN PIAZZA 2024 PER LE AZIENDE ED ATTIVITÀ COMMERCIALI Sei un’azienda e vuoi dare visibilità ai tuoi progetti,

Costruendo insieme… Cuori in Piazza 3a Edizione per le Associazioni
Costruendo insieme… Cuori in Piazza 3a Edizione per le Associazioni

Si è svolta oggi la conferenza stampa di “Costruendo insieme… Cuori in Piazza 3a Edizione“, con l&#82

Anffas e Fondazione Piatti Celebrano il Talento e l’Inclusione a Busto Arsizio
Anffas e Fondazione Piatti Celebrano il Talento e l’Inclusione a Busto Arsizio

Cuori in piazza è stato presente alla fase conclusiva del Progetto “Io sono un’artista” organizzato da An